giovedì 29 novembre 2012

Crostata di frutta estiva


Crostata di frutta estiva


 la pasta frolla

  • burro 125 g
  • farina 250 g
  • uova 2 tuorli
  • vaniglia essenza di un cucchiaino
  • zucchero a velo 100 g



Per la crema pasticcera

  • farina 50 g
  • uova 6 tuorli
  • zucchero 150 g
  • vaniglia 1 bacello
  • latte 500 ml

Per la ricopertura

  • acqua 100 ml
  • fragole 100 g
  • gelatina preparato in polvere mezza bustina tipo tortagel 7 gr circa
  • 4 kiwi
  • 3 fette di melone
  • 10 spicchi di uva tagliate a metà
  • confettura di albicocche 2 cucchiai circa 75g



    Per la crostata alla frutta iniziate a preparare la crema
     Proseguite con la pasta frolla: 


    • . Trascorso il tempo del riposo, stendete la pasta su una spianatoia infarinata 
    •  per ottenere un cerchio di diametro di 34 cm circa e dallo spessore di 6/7 mm circa.
    •  Foderate uno stampo da 28 cm con carta da forno; 
    • con l’aiuto del matterello sollevate la frolla già stesa 
    • posizionatela sulla teglia e premete per far aderire la pasta allo stampo
    • Livellate i bordi e modellateli con i rembi di una forchetta 


    • Bucherellate il fondo di modo che durante la cottura non si creino delle bolle e  procedete con la cottura in bianco 
    • ovvero coprite la pasta con carta da forno e distribuite sulla superficie dei legumi secchi. 
    • Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti (la pasta deve cuocersi senza colorarsi eccessivamente). 
    • Sfornate la base di frolla e una volta raffreddata
    • con l’aiuto di una siringa per dolci (o una sac-à-poche), riempite il fondo della crostata con la crema pasticcera 






    Tagliate la frutta a fette sottili e disponetela a cerchi concentrici sulla crostata, alternando la frutta che preferite. Potete iniziare con un primo giro di fragole, proseguire con metà kiwi tagliata a fette , melone , uva nera , uva chiara ,pesche e in fine fragola

    infine disporre al centro le fragole intere 
     Preparate la gelatina mettendo due cucchiai di confettura di albicocche in un pentolino  
    Aggiungete mezza bustina (7 gr circa) di gelatina in polvere  e l’acqua , mescolate e portate a bollore. Abbassate la fiamma e lasciate sobbollire per due minuti. Con un pennello da cucina, spennellate la superficie della vostra crostata con la gelatina , lasciate raffreddare e fate riposare in frigorifero per almeno 2 ore.
    Posta un commento