venerdì 8 marzo 2013

RICETTA DI BISCOTTI ALLA NUTELLA SENZA UOVA

Bhè più passa il tempo e più... mi convinco che sono meglio le cose fatte in casa che comprate che almeno sappiamo cosa mangiamo.....e i miei bimbi mi crescono belli sani...giustamente ci vuole del tempo e la passione per mettersi a fare tutte le cose in casa ma..con buona volontà.. è figo...


Ingredienti per circa 40 biscotti alla nutella 

il numero varia in base allo spessore con cui viene steso l’impasto e al diametro del coperchio utilizzato
  • farina 00: 300 g
  • zucchero: 30 g
  • burro: 125 g
  • yogurt bianco: 125 ml (1 vasetto)
  • lievito vanigliato: 1/2 bustina
  • nutella: in abbondanza!
Preparazione
Impastare la farina setacciata, lo zucchero, il lievito, il burro ammorbidito e lo yogurt fino ad ottenere un impasto omogeneo. Prendere una parte dell’impasto e stenderla con un mattarello su una spianatoia infarinata fino ad ottenere uno spessore di 3 mm e ricavarne un cerchio, aiutandosi con il coperchio di una padella (quello che ho utilizzato ha un diametro di 24 cm).

Dividere il cerchio di pasta in otto spicchi. Porre un po’ di nutella vicino alla base di ogni spicchio e arrotolarlo su se stesso (a mo’ di brioche) per formare il biscotto. Ovviamente più nutella c’è, più buono è il biscotto, ma non bisogna esagerare altrimenti tende ad uscire dai bordi 

Ripetere la procedura fino ad esaurimento dell’impasto. Porre i biscotti così ottenuti su una teglia ricoperta di carta forno.

Cuocere in forno ventilato preriscaldato a 180° per circa 12′ minuti , fino a leggera doratura. Sfornare i biscotti e aspettare che si raffreddino, anche perchè altrimenti si rischierebbe un’ustione a causa della nutella caldissima! ;)


quando li tirerete fuori dopo 12 minuti ...sembreranno non cotti ma vi svelo un segreto basta una volta sfornati metterli subito in un piatto e metterli subito nel frizzer o congelatore , così farete ovviamente tutti i biscotti
poi  dopo mezz'ora tirateli fuori e lasciateli in un posto asciugato o nel contenitori dei biscotti...e quando sarete pronti per mangiarli vedrete che  rimarranno belli morbidi e gustosi.

Buona merenda 


Posta un commento